Qualcosa è cambiato

Poi non si dica che noi blogger si fa antipolitica!
L’Italia effettivamente va verso il cambiamento, e questa ne è una prova:

Storace: «Santanchè candidata premier»

La candidatura, se accettata, potrebbe portare scompiglio nel panorama politico:

Ex Premier

Candidata Premier

Il cambiamento di linea politica sarebbe immediatamente evidente…

(Foto: scortesia Corriere della Sera)
Annunci

20 thoughts on “Qualcosa è cambiato

  1. una donna di classe, non c’è che dire, una signora, per come parla, per come si veste, per come si trucca, per come si gonfia le labbra…..al mio quartiere la prenderebbero per un trans, si, in effetti il cambiamento è notevole….
    ma in peggio…..poi ho sentito che fini si vuole ricandidare sindaco, e gasbarra si dimetterebbe in anticipo dalla provincia, speriamo bene, se nò faccio un cambio di residenza…..

  2. non avete colto la clamorosa rivoluzione copernicana della politica che vuole segnalare graficamente questa novella thatcher: la sua strenua volonta di tagliare della metà i costi della politica, dal due di silvio si passa all’uno di daniela.
    e poi non toccatemi starace… quelli si che erano bei tempi, quando i treni arrivavano in orario. mi dite che non sono la stessa persona? ma siete proprio sicuri sicuri?

  3. (levaci dagli occhi questi personaggi!)

    e meno male che non ci fa vedere mortadella prodi fassino il vampiro e veltroni giu’ le tasse l ultima cazzata che ha detto…ogni elezione abbassano le tasse poi quando li eleggono (per fortuna una volta ogni 2) giu’ che ci ammazzano…ma via dalle scatole i personaggi sinistri(che sono di sinistra lo dice anche il nome)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...