Bad Companies – Cattive compagnie

Il mese di agosto è stato un mese impegnativo, pieno di novità e di accadimenti, e anche se per cause di forza maggiore non sono stato in vacanza, sono stato in buona compagnia.
Proverò a fare un bilancio sommario di questi ultimi tempi…

Renato Brunetta7 agosto
Il ministro della Funzione Pubblica Renato Brunetta rende noti i dati sull’assenteismo.
Poco prima di pubblicarli scrive all’Istat, lamentando la mancanza di dati affidabili sull’argomento. L’Istat risponde che chi avrebbe dovuto raccogliere i dati non li ha inviati per carenza di personale qualificato. La raccolta dei dati sull’assenteismo è competenza del Ministero della Funzione Pubblica. Cioè dal Ministero di cui è ministro Brunetta.
Poco male, tuttavia: 60 milioni di italiani su 59 milioni sono con lui.

Vladimir Putin12 agosto
Berlusconi telefona all’amico Putin (che quando non spara ai giornalisti spara alle tigri) forse per congratularsi dell’invasione della Georgia.

Frattini & Chantal13 agosto
Frattini telefona pure lui. Dalle Maldive.
Perché spostarsi dalla villeggiatura per seguire una crisi che potrebbe portare allo scoppio della Terza Guerra Mondiale quando esistono i telefoni?
Ora sappiamo perché. E non era un tiro di buoi.

Ignazio La Russa22 agosto
Il Ministro La Russa si aspetta un gesto di dissidenza da parte di un atleta italiano alle olimpiadi.
Cioè quel gesto che avrebbe dovuto fare lui con i suoi colleghi del Governo.
Ma, essendo lui Ministro della Difesa, il suo compito è ovvio: armiamoci e partite.

Gianfranco Fini al bagno27 agosto
Fini va a fare il bagno in una "area a protezione integrale" del parco nazionale dell’arcipelago toscano. Se ci andasse qualcun altro con un gommone glielo sequestrerebbero, ma lui è andato con una motovedetta dei Vigili del Fuoco. Poco male: pagherà la multa.

31 agosto
Berlusconi firma un accordo con Gheddafi: 5 miliardi di dollari a spese dei contribuenti italiani e il patto di negare le basi agli americani che volessero bombardare la Libia.
Ora, non so perché gli americani dovrebbero voler bombardare la Libia, forse Gheddafi ha la coda di paglia; o forse teme il detto in voga da quelle parti "mena sempre tua moglie: anche se tu non sai perché, lei lo sa"; comunque sia Frattini, tornato dalla vacanza, si è premurato di puntualizzare che quel patto -stanti i precedenti accordi- è carta straccia.

Alitalia
Continua il tormentone Alitalia.
Dopo non aver venduto ad Air France che voleva licenziare 2500 persone, ci si mette finalmente d’accordo per: licenziare 5000 persone, fondere Air One con Alitalia, mettere le parti sane delle due compagnie in una nuova società da affidare ad investitori privati e, infine, mettere i rottami e i debiti delle due compagnie in una Bad Company da affidare a noi contribuenti.
A chi affidare la regìa di tutto ciò?
Ma è ovvio: all’Italiano per eccellenza.

A Fantozzi.

Perché l’Italianità è sacra.

Annunci

69 thoughts on “Bad Companies – Cattive compagnie

  1. brunetta avrebbe dovuto dare l’incarico di reperire i dati ai restanti 4 nani (esclusi lui silvio e alemanno) ma siccome biancaneve si è incatsata non se nè fatto nulla

    berlusconi ha telefonato a putin per chiedere come continuare a spararle grosse

    frattini avimm capito che stava alle maldive infrattinato tra le palme con la dermatologa che gli stava facendo una visita a domicilio. (a spese nostre)

    la russa si aspettava un gesto di dissidenza da chi da quattro anni ha fatto sacrifici enormi per andare lì…come lui nzomma…

    fini non stava facendo il bagno ma prelevando acqua con i vigili per spegnere gli incendi..è il caso di dire mavaffanbagno!

    berlusconi scrittura gheddafi per il prossimo film : Nato ieri…è risaputo che i cinque miliardi non servono per fare autostrade ma per continuare a fare lifting e ringiovanimento (secondo me di notte dorme dentro i baccelli) :PP

    alitalia: ormai la compagnia di bandiera è diventata bruzzica a tutti gli effetti! e mò so catsi! :DDD

  2. Contatto Spielberg e propongo Brunetta per “Il ritorno del Gremlin”..

    E tè per l’edizione speciale 2008 di Oggi di fine anno…

    Sei un grande micio mao…

  3. Gatto…sono senza parole.

    Mi pare di non dover aggiungere più nulla a tutto questo tuo post. Perchè al peggio non c’è mai fine. O c’è Fantozzi?
    Quack

  4. GATTASTRO GOLOSO!!! BENTORNATO!

    mi piscrei sotto dal ridere dell’italia, se non fossi ancora nei confini nazionali.

    quando sentirete 3500 watt di risate, sarò io fuori dalle acque territoriali…

  5. Il mitico Fantozzi era piu bravo..

    Ogni tanto aveva il coraggio di dire…

    “Questo film è una grande c….agata!!!!” Dovremmo avere il coraggio di gridarlo ad alta voce anche noi!!

    Ciao:-)

  6. qundi passerà nei grandi schermi la corazzata ???? a chi faranno fare la parte della madre con la carrozzina ?????? …. no, perchè la migliore è impegnata ad assegnare ai ministeri le varie opportunità !!!!….

  7. Brunetta a Matrix mi ha fatto cagare addosso dal ridere, siccome ho prodotto tanto e sono meritevole mi premierà per la grossa cagata?
    Chissà….

  8. Quando racconti di codeste cosine ai miei colleghi stranieri, mi fanno tanto d’occhi e faticano a credermi… mi conoscono come persona scherzosa, quindi… 😉
    Leela

  9. Ah…solo alla fine mi sono accorto che non era un film di Steno e Monicelli…Eppure i caratteristi c’erano tutti: lo sbruffone, la mignotta, l’ipocrita che predica bene e razzola male, il prepotente/vigliacco, il coglione che si crede intelligente, Franco Franchi (Gheddafi) e Boldi in uno dei suoi momenti peggiori(Silvio B.)

  10. Ciao Gatto!
    Sono risorta…ricordi la tua amica Biancuccia e le sue mele? mi hai sfidato a chiudere eheheh…ma ora ho riaperto…un bacio miaoso, sei il mio primo link

  11. E dopo aver letto tutto questo io sto ancora qui a chiedermi come possano le parole “La Russa” e “ministro” stare insieme nella stessa frase. Sono irrecuperabile, ancora non mi arrendo.
    Mah!
    Buon week end

  12. a me ste belle facce e non la mi voglian garbare…si impegnano eh..per carità…. ma proprio io non li sopporto..pensi che passerà ancora tanto tempo prima di vederli sostituiti da un’altro post con foto che meritano ….salvo solo Fantozzi e famiglia….

  13. Ma il 14 è serio o ironico? Essendo anonimo propenderei per la prima, neanche un nick ci spendono quando non hanno argomenti.
    Però il richiamo al comunismo non tramonta mai, è peggio di Pippo Baudo.

  14. Buonasera,
    mi sono permessa di assegnare un premio a queste pagine che frequento spesso, pur senza lasciare commenti.
    Sei invitato a ritirarlo presso il mio blog.
    gatta Nefer

  15. non li riesco a legge tutti sti post che posti trotterellando tuttrentatre postando!
    ALLLORAAAAAAAA TE VUOI SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAAAA
    SFATICATO DI UN GATTASTRO!
    TZè

  16. ehi gattacco! ma non passi più a trovarmi?
    cos’è tutto questo assenteismo?
    e pure il tuo blog, lo vedo un po’ in stato di post sporadico… su, va là, fai il bravo, scrivi e segnalami quando scrivi…. che non è che posso venire tutti i giorni qui , se tanto tu scrivi una volta al mese…

  17. Passo di qui per augurarti una buona giornata, una buona serata, e se non è buona, falla diventare così dentro te… non permettere che la tua buona risonanza sia intaccata. Abbiamo molto lavoro da fare, lo sai? Tanto semplice quanto importantissimo: elevare la frequenza vibratoria del pianeta. Mi dai una mano? Da sola non ce la faccio, è un pò pesante 🙂 Cosa devi fare?

    Quando te la senti, durante il giorno, quando ti senti felice di farlo… fai crescere a forza dentro di te un sorriso immenso, enorme, spropositato, fantastico. La somma di tutte le cose belle che sai di avere dentro il cuore. Sappi che questo sorriso è LUCE pura.

    Quando ti senti colmo/a fino all’orlo e non puoi e non vuoi più contenerlo… con un gesto liberatorio ( o fallo con la mente se non puoi altrimenti) apri le braccia e inonda il mondo della tua luce… LIBERALO….LIBERATI. Ne vedrai prestissimo gli effetti, anche in giornata. E poi ringrazia te stesso/a, e il Dio che è dentro di te, che tu sei, che NOI SIAMO.

    Un abbraccio nella luce.
    Cri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...