Good Companies: Wassup, 2008

Archiviata la campagna elettorale americana ed eletto finalmente l’uomo abbronzato, non posso farmi sfuggire lo spot più originale e divertente che si sia visto in questi ultimi tempi: Wassup 2008.
Lo spot riprende un famosissimo spot della birra Budweiser, giusto all’inizio dell’era Bush: Wassup (letteralmente "What’s up?" "Che succede, che novità?")
Ecco l’originale

Il nuovo spot, creato dallo stesso regista dello spot originale, con gli stessi attori, ci fa vedere cosa è successo in questi otto anni.
E c’è tutto: la guerra, la disoccupazione, l’assistenza sanitaria carente, il crollo delle borse, gli uragani a ripetizione.
Tutto, in meno di due minuti…

Pensando di fare cosa gradita, qui trovate i sottotitoli:

Pronto?

(dall’Iraq) Che novità?

Nessuna… Ho perso la casa… Sto cercando un lavoro… E tu?

(dall’Iraq) Sto ancora in Iraq… Mi paro il culo…

Vero… vero…

(Entra il ragazzo con la maglia da basket e il braccio ingessato, rumore di oggetti che cadono)

(dall’Iraq) Che c’è?

Aspetta un secondo… HEI, PRENDI IL TELEFONO!

(ragazzo con la maglia da basket) Hei, scordati il telefono, mi servono gli antidolorifici! Ce li hai tu i soldi per gli antidolorifici?

PRENDI IL TELEFONO E BASTA!

(ragazzo con la maglia da basket) Pronto?

Wassuuuuuup….
Wassuuuuuuuppp….

(dall’Iraq) E dov’è Dukey?

HEI DUKEY! PRENDI IL TELEFONO! DUKEEEEYYYY! PRENDI IL TELEFONO!!!

(Dukey urla al telefono mentre gli indici di borsa crollano)

Wassuuuuuup….
Wassuuuuuuuppp….
Wassuuuuuup….
Wassuuuuuuuppp….

(suona il citofono, il ragazzo con la maglia da basket risponde; dall’altra parte, il ragazzo che nello spot originale aveva una confezione di birre ora sta invece cercando di sfuggire ad uno degli innumerevoli uragani causati dal riscaldamento globale)

Wassuuuuuup….
Wassuuuuuuuppp….
Wassuuuuuup….
Wassuuuuuuuppp….

(Dukey cerca di impiccarsi ma il soffitto cede)

Wassuuuuuup….
Wassuuuuuuuppp….
Wassuuuuuup….
Wassuuuuuuuppp….

(dall’Iraq) Allora, che succede?

(appare Obama in tv) Cambiamento… Questo succede… Cambiamento…

La cosa più divertente di tutto ciò? Che la Budweiser è controllata da Cindy McCain, moglie del candidato perdente John McCain.

Annunci

23 thoughts on “Good Companies: Wassup, 2008

  1. tanto e’ questione di tempo e obama lo faranno fuori….vedi kennedy marthin luther king malcom x e tutti quelli che c hanno provato…non fara’ in tempo e basta vedere il vicepresidente di obama…sembra lindon johnson…la storia si ripete…sempre…

  2. Tutto è bene quel che finisce bene… no, comunque non credo a chi dice che faranno fuori Obama… secondo me è uno che si sa parare bene.
    Qualcosa sta cambiando… speriamo bene!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...