Serata letteraria

Due parole sulla piacevole serata al Caffè Letterario.
Conduce il dibattito Sciltian Gastaldi (blog: AnelliDiFumo).
Presenta i libri Continua a Parlare di Patrizia Chelini Liverani e Quello che non ti ho detto di Francesca Romana Capone (sito: www.francescaromanacapone.it).

Presentazione
Da sinistra: Sciltian Gastaldi, Patrizia Chelini Liverani e  Francesca Romana Capone

Sciltian, che in qualità di amico di Francesca si è volentieri prestato a condurre la serata, inizia raccontando cosa hanno in comune le due Autrici, che è quasi un romanzo nel romanzo: Patrizia qualche anno fa ha comprato la casa di Francesca, che nel frattempo aveva trovato una casa più grande nelle vicinanze; hanno cominciato a frequentarsi e hanno scoperto di avere in comune la passione di scrivere. Quando Francesca ha proposto il suo libro alla Baldini Castoldi Dalai, che lo ha subito preso, ha consigliato a Patrizia di provare anche lei; e anche il suo libro è stato preso (l’Editore ha successivamente informato le due Autrici che normalmente la sua politica è quella di non prendere opere prime; immagino si debba intendere come complimento…).
Si parla poi del contenuto delle due opere (di "Continua a parlare" ho già detto qualche post fa, di "Quello che non ti ho detto" parlerò prossimamente), delle tecniche letterarie utilizzate e di cosa vuol dire scrivere per le due Autrici.

Le Autrici
Le Autrici durante la lettura di alcuni brani

Si termina con la lettura, da parte di Patrizia e Francesca, di alcuni brani di "Continua a parlare" e di un racconto da "Quello che non ti ho detto".
La serata, invero corsa via velocemente, è stata organizzata dalle Autrici in maniera estemporanea e con brevissimo preavviso (sul sito del Caffè Letterario non è nemmeno segnalata), tuttavia il pubblico era abbastanza numeroso. Tra qualche giorno l’Editore organizzerà una presentazione ufficiale; quando ciò avverrà, sarete i primi a saperlo…
Annunci

6 thoughts on “Serata letteraria

  1. AnelliDiFumo, non ho messo una tua immagine riconoscibile perchè:
    A) non ti avevo chiesto il permesso;
    B) sul tuo blog non c’è nessuna tua immagine.
    Perciò non sapevo se avresti gradito, ma se credi…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...